Sostenibile e connesso

Sostenibile e connesso

"L’innovazione garantisce futuro solo se si prende cura del territorio. Una Rete fatta di comunità"

Il territorio è un bene preziosissimo, da salvaguardare anche per le future generazioni, da proteggere non solo per la qualità della nostra vita ma anche per gli aspetti legati all’agricoltura, all’enogastronomia e al turismo, che hanno un ruolo primario nella nostra economia.

Ma la sostenibilità non è solo attuare politiche doverose e innovative, ad esempio in tema green e bio, ma anche politiche mirate per le zone di montagna per evitarne lo spopolamento, oppure per l’edilizia, la mobilità ed i trasporti, e più in generale per uno sviluppo che tenga sempre conto anche della salvaguardia dell’ambiente.

La sostenibilità va anche intesa nel senso che la generazione di oggi deve pensare a quella di domani: il nostro sviluppo ed il nostro benessere non devono limitare quelli dei nostri figli.

Nell’ottica della sostenibilità, non solo ambientale, è ad esempio fondamentale diminuire il traffico su gomma lungo l’arteria autostradale, dotando l’interporto di Trento di maggiori strutture, rendendolo così più competitivo, mentre su tutto il nostro territorio bisogna puntare su collegamenti cadenzati in ogni vallata, per trasferire quote di traffico dall’auto al mezzo pubblico e per incentivare un turismo più sostenibile.

Ci troviamo in un luogo vocato, sia geograficamente che storicamente, a fungere da collegamento tra mondi diversi.

Il Brennero è un passaggio strategico verso l’Europa mitteleuropea, che va mantenuto aperto non solo per ragioni commerciali, ma anche mantenere il posizionamento del Trentino come importante snodo nella libera circolazione di persone e professionalità in un’Europa che diventa ogni giorno più globale.

Connessione significa anche accesso veloce alla Rete: un fattore propulsivo per le imprese ma soprattutto un contesto che mette in relazione persone, territori, conoscenze, informazioni. Internet è l’autostrada virtuale del sapere e della contemporaneità, per questo è stato approntato il piano per un Trentino digitale, volto all’infrastrutturazione della banda ultra larga in Trentino.

Viviamo in una provincia le cui montagne separano fisicamente valli e territori ma Internet ci permette di superare distanze e dislivelli, di essere tutti in Rete e connessi con il mondo.